VINI GIOVANNINI

Azienda Agricola Giovannini

Sono convinto che gli eventi, i festival, le anteprime, sono momenti fondamentali per conoscere nuove realtà vinicole e per incontrare le persone che, con il loro lavoro, creano valore e danno importanza alla enologia nazionale.
Al Pesaro Wine Festival di Aprile 2018, ho conosciuto Jacopo,  dell’azienda Vini Giovannini, con il quale abbiamo intrattenuto una piacevole conversazione, oltre che sul suo banco d’assaggi, durante la pausa pranzo davanti ad un panino al lampredotto. In realtà la conversazione ha toccato temi di carattere familiare, dato che sia io che lui abbiamo dei bimbi piccoli. Ci siamo salutati augurandoci ‘buone vacanze estive’.

Jacopo Giovannini, giovane viticoltore nella terra di confine tra l’Emilia e la Romagna.

Nel 1965 il nonno di Jacopo ha fondato l’azienda agricola impiantando principalmente vitigni autoctoni sulle colline esposte a sud/ovest con terreni limo/argillosi. Oggi l’azienda è gestita da Giorgio e Jacopo, dedicandosi sia alla gestione enologica e agronomica, sia alla gestione commerciale e marketing. L’attenzione al territorio ed al prodotto finale, ha portato nel 2013 alla scelta di condurre la viticoltura secondo le regole del ‘biologico’.

A dicembre con il freddo, dopo due stagioni ed una vendemmia, vado a trovare Jacopo nella sua splendida Imola.
La calda accoglienza che mi ha sinceramente espresso, mi porta a scrivere che Jacopo mi ha accolto a casa sua.

Con grande fierezza Jacopo inizia a presentarmi il territorio collinare dove vive ed i suoi 16 ettari vitati e, nonostante il freddo pungente, ci attardiamo all’esterno per ammirare la vigna dormiente. Attualmente la produzione è incentrata sul Sangiovese, Albana e Trebbiano, con 1 solo ettaro dedicato al Cabernet Sauvignon.

Spostandoci in cantina, un po’ infreddoliti data la non mite temperatura, Jacopo mi confessa che il suo obiettivo principale è di creare un vino che sia espressione pura del territorio. Ricerca, studio e sperimentazione sono tutti fatti da lui e dal padre Giorgio, con il quale condivide questa visione. Tale convinzione ha portato all’uso esclusivo di vasche in cemento, in quanto permettono la micro ossigenazione in fase di affinamento, senza cedere nulla al vino, in termini di sentori.

Mentre ci dirigiamo verso la fase dello stoccaggio, ci soffermiamo di fronte ad una piccola ‘anfora di terracotta’. Incuriosito chiedo a Jacopo informazioni e così si accende la scintilla ed inizia a parlare di ‘lieviti indigeni’, ’fermentazioni spontanee’ e ‘movimenti della terra. Conclude confessandomi che è un’esperimento e che all’interno c’è dell‘Albana.

Entrati nel magazzino, vedo che le bottiglie sono tutte conservate in posizione ‘verticale’, anziché nella classica posizione orizzontale e senza etichetta. Chiedo informazioni…… La risposta di Jacopo è molto semplice

Ormai ibernati ci dirigiamo verso la ‘calda’ stanza dedicata alla degustazione. Così entra in scena la mamma di Jacopo, con una quantità infinita di piadine, squacquerone, coppa, salumi vari e prosciutto crudo, tutto fatto rigorosamente da lei.

I vini che si susseguono sono:
Gioja 2017 – Albana di Romagna D.O.C.G. Uvaggio: 100% Albana.
Affinamento: affinato in botti di cemento per 8 mesi e 2 mesi in bottiglia.
Colore: Giallo paglierino.
Al naso: Elegante e di caratteri con sentori minerali e fruttati.
In bocca: Elegante acidità e lunga persistenza.

Giogiò 2016 – I.G.T. Uvaggio: 100% Sangiovese proveniente dalle vigne di 40 anni.
Affinamento: vinificato con lieviti autoctoni, 1 anno in botti cemento ed 1 in bottiglia.
Colore: Rosso rubino.
Al naso: Note di ciliegia e sentori speziati.
In bocca: Frutti rossi con possente tannino.

Giocondo 2016 produzione annua di circa 3000 bottiglie Uvaggio: 100% Cabernet Sauvignon.
Affinamento: 1 anno in cemento ed 1 in bottiglia.
Colore: Rosso rubino impenetrabile.
Al naso: Frutti rossi e note di vegetali di peperone.
In bocca: Potente ed alcolico al palato.

Giogiò 2006
Uvaggio: 100% Sangiovese.
Affinamento: 1 anno in cemento ed 1 in bottiglia.
Colore: Rosso rubino tendente al granato.
Al naso: Frutti rossi maturi, spezie e sentori balsamici ed eterei.
In bocca: Rotondo con frutto persistente.

Vini Giovannini
Via Punta 82 – 40016 Imola (Bologna)
Tel./Fax +39 0542 684122
Email: info@vinigiovannini.it

Data visita 01/12/2018

Video

(Visited 25 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *