Nectarine Lambiek – Decam

Come convincere una persona che ha paura delle altezze, come me, ad andare su un ghiacciaio a 3000 metri di altezza? Semplice: promettete di fargli assaggiare una birra speciale! Non avrei potuto rinunciare ad assaggiare la Nectarine Lambiek di De Cam, una lambic con aggiunta di pesche nettarine, da cui prende il nome.
Si presenta di un colore giallo opalescente, con alcuni riflessi arancioni e una schiuma bianca leggera e volatile. Avvicinando il bicchiere al naso abbiamo la sensazione di stare per incontrare un succo di frutta, troviamo infatti note dolci tra le quali possiamo distinguere facilmente le pesche nettarine e l’albicocca. L’entrata sul palato è dolce e avvolgente, con le sensazioni fruttate che si ripropongono, dandoci proprio quella sensazione di succo di frutta. Il finale però è classico dei lambic con un acidità, forse una leggera punta di limone, che aiuta a completare il sorso e lasciare il palato pulito e desideroso di un altro sorso.
A parte il vero terrore provato per salire su questa cima, ovviamente in funivia, consiglio vivamente di salire sulla “regina delle Dolomiti”, è un luogo magnifico e magico.
#cheers🍻
(Visited 7 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *