Galharda 2015 Douro DOC

L’azulejo (dall’arabo al-zulaycha) è un tipico ornamento dell’architettura portoghese e spagnola che consiste in una piastrella di ceramica con una superficie smaltata e decorata.
Viaggiare per il Portogallo, come anche in alcune zone della Spagna, è come visitare un museo all’aperto dell’arte dell’azulejo: si possono trovare infatti nelle stazioni della metropolitana, nelle chiese, sulle scalinate, fino agli edifici di stile Liberty.
Un mix di cultura, arte e architettura magnificamente raccontato con splendidi colori.
Questa fantasia la ritroviamo sulla bottiglia di Galharda 2015 Douro DOC (13,5%) proveniente dalla regione del Douro (famosa per il Porto!) e composto da Tinta Roiz, Touriga Franca e Touriga Nacional.
Un rosso strutturato, ma dalla facile beva, morbido e secco, con sentori di frutta rossa e spezie (pepe e liquirizia).
Abbinamento: manzo, agnello o cacciagione.
Siete mai stati in Portogallo?🍷
Quali vini avete assaggiato?
(Visited 44 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *