Castello Vicchiomaggio

Il Castello Vicchiomaggio si estende per 140 ettari, di cui 34 coltivati a vigneto e 10 ad olivo, il restante è un meraviglioso parco.

La principale varietà coltivata è il Sangiovese, uva tradizionale per la produzione del Chianti Classico. Sono coltivati anche vitigni internazionali quali Merlot e Cabernet Sauvignon, utilizzate per la produzione di vini rossi IGT.

I vigneti godo del clima mediterraneo su un terreno ricco di argilla e pietre grandi, “Galestro”, esposti a Sud, per garantire la massima esposizione solare durante tutto l’arco della giornata.
I sistemi di allevamento ne utilizzati sono cordone speronato e guyot, in base al tipo di varietà ed alla resa produttiva di ogni vitigno.
La raccolta delle uve avviene manualmente, tra metà settembre e metà ottobre, selezionando i migliori grappoli che, dopo la pressatura, vendono trasferiti in vasche di acciaio inox a temperatura controllata.
La fermentazione alcolica ha una durata che varia dai 12 ai 15 giorni e dopo la svinatura, le bucce vengono riutilizzate in un processo di distillazione per la produzione della grappa.
Il vino rimane in vasche d’acciaio per 20/30 giorni, dove avviene la fermentazione malolattica.
Il vino viene messo a maturare in botte ed in barrique di rovere francese da un minimo di 8 ad un massimo di 24, a seconda della tipologia di vino.


Castello Vicchiomaggio
Via Vicchiomaggio 4 – 50022 Greve in Chianti (Firenze)
Tel. +39 055 854079
vino@vicchiomaggio.it

(Visited 12 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *