Only Wine Festival 2021

Il 19 giugno ho partecipato alla sesta edizione di OnlyWineFestival, Salone Nazionale dei Giovani Produttori e delle piccole Cantine, una delle più belle manifestazioni del mondo enologico. La novità di quest’anno è stata la location: nello splendido giardino del Palazzo Vitelli a Sant’Egidio, chiaramente a Città di Castello.

Tra i numerosi assaggi segnalo:

👨‍🌾👩‍🌾 Leonarda Tardi è il nome della mamma dei fratelli Eliana e Calogero, prematuramente scomparsa. Con la simpatia e la qualità dei loro vini rendono onere alla Sicialia. 🍷 Catarratto e Chardonnay, un bianco versatile che può accompagnare dall’aperitivo ad un secondo di pesce. 🍷 Alikase, Chardonnay equilibrato e sapido, con finale fruttato.

👨‍🌾 Leonardo è un vulcano, esprime simpatia ed ammalia con i suoi vini siciliani di Terre del Sole Zerilli. 🍷 Viognier 2020, la frutta tropicale inviata subito al sorso che risulta fresco e delicato. 🍷 Grillo 2017 l’importante frutta al naso apre la via dei un sorso ampio e fresco allo stesso tempo. 🍷 Zibibbo, naso ampio e palato pieno.

👩‍🌾 Marika Socci Ho compiuto la missione di incontrare Marika dal vivo, dopo anni e anni di conoscenza sui social. 🍷 Deserto Verdicchio citrino e sapido, con sottofondo di mandorla: cosa chiedere di più ad un Verdicchio? 🍷 Bianca, Verdicchio fresco, molto scorrevole che al palato non dimostra i 15° indicati sull’etichetta. 🍾 Peter Luis Brut Metodo Classico da Verdicchio da gustare piacevolmente guardando il sole al tramonto sul mare.

👨‍🌾 Poggio Lupo è legata alla terra di Allerona (Orvieto) di cui ne sposa le caratteristiche e di cui vuol far parlare attraverso i vini. 🍾 Brut Nature Metodo Classico da Verdello, ricco ed intenso, fresco e sapido. 🍷 Verdello 2019 Poggio Lupo, l’erbetta aromatica al naso è il preliminare di un sorso fresco e sapido.

👨‍🌾 Le Grain NUn Nel gioiello della Regione Valle d’Aosta si possono incontrare viticoltori enoici di spessore. 🍷Petite Arvine schietto e deliziosamente fresco, di trama acida e sapida.

👨‍🌾 Il territorio eugubino presenta alcune caratteristiche ambientali ideali per la viticoltura: orientamento verso sud-ovest, escursione termica, ricchezza di ferro e di marne calcaree. Lo sapevate che a Gubbio l’azienda Semonte coltiva Pinot, Sangiovese e Nebbiolo. 🍾 Battista Brut Metodo Classico, metodo classico Chardonnay e Pinot Nero 50%, note agrumate e di lievito aprono la strada ad un sorso fresco ed intenso.

👨‍🌾 Francesco è un giovane produttore che si fa distinguere per stile personale e per stile delle bottiglie di Tojo Vini. Pane, burro e alici è un suo libro, scritto durante il periodo di lock down. 🍷 Il suo Alma, moscato secco, colpisce per l’aromaticità mai stucchevole.

👨‍🌾👨‍🌾 Il Monte Orfano è il mondo di Daniele e Gigi che rendono onore al territorio della Franciacorta, attraverso la loro cantina, Corte Fusia. 🍾Il Satèn colpisce per la sua parte vellutata iniziale che cede il posto ad una vivace freschezza sul finale. 🍾 Il Brut Corte Fusia è affilato come piace tanto a me, non c’è altro da aggiungere.

👩‍🌾 Tenuta Campo al Signore, Luca e Valentina hanno cambiato vita dedicandosi completamente al vino in una delle zone italiane più popolari, Bolgheri. 🍷 Rosato da Sangiovese e Merlot, pesca ed agrumi colpiscono il naso mentre il fruttato delizia il palato. 🍷 Rosso Bolgheri 100% Merlot, frutta rossa e spezie abbondanti al naso, al palato è caldo e avvolgente.

PS: da non perdere la schiaccia di Riccardo del Il cassero schiaccia e vino.


(Visited 56 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *