Sagrantino e non solo Terre de la Custodia

It’s #TanninTime #Sagrantino e non solo Terre de la Custodia

🇮🇹 🎈Vorrei una risposta sincera alla mia domanda: cosa ne pensate del 🍇Sagrantino❓ Uva unica nel suo genere perché grazie alla tipologia e concentrazione dei tannini, riesce a regalare vini di struttura, corpo e muscolosi, come nessun altro vitigno.

Mercoledì 9 giugno ho avuto il piacere di trascorrere la giornata da Terre de la Custodia, cantina della Famiglia Farchioni a Gualdo Cattaneo, in occasione dell’Anteprima Sagrantino 2017, partendo da un lieto picnic all’aria aperta, sul prato, chiacchierando con amici che non vedevo da tempo: un bel cestino di vimini colmo di delizie locali, un paio di bicchieri di Montefalco 🍇Grechetto ’20 e un Rosato ’20, Pinot Nero, Merlot e Sangiovese, espressivo di melograno, lampone, biancospino, petali di rosa e erbe aromatiche, fresco e sapido, praticamente perfetto per l’occasione. Un’struttiva e divertente cooking class con lo Chef Massimo Infarinati, anche se io e TrotterWine siamo stati più impegnati con Gladius Metodo Classico, 🍇Grechetto e Pinot Nero, 48 mesi sui lieviti, dove note di classe agrumate e piccola pasticceria confluiscono al naso, mentre il palato è stuzzicato da fini bollicine, fresche e sapide. L’apice è arrivato con la verticale di Sagrantino di Montefalco dalla prova di botte 2017 all’annata 2004, passando per 2016, 2015, 2013, 2010, 2008 e 2004, dove si è testato come l’ottimo lavoro in vigna ed in cantina possa portare questo ruvido e ‘masculu’ vitigno ad esprimersi con grazia e un tocco di delicatezza. Mi soffermo sulla 2016, dove l’andamento climatico regolare senza caldo torrido, ha portato ad una perfetta maturazione delle uve: rubino intenso, suggestioni di frutta rossa matura, viola, spezie dolci, uva sultanina ed arancia rossa. Il palato è un progressivo sviluppo, l’avvolgenza calorica trova equilibrio con il tannino e l’acidità. L’annata 2008 è una di quelle storiche: rubino con sfumature aranciate. Espressivo di prugna, more in confettura, cassis, rabarbaro, sottobosco, cacao e tabacco. Potente ed ammaliante con tannino intenso e finale su note balsamiche.

Grazie e complimenti per tutto alla Famiglia Farchioni, a Daniele Sevoli, Danilo Trapasso, Massimo Infarinati, Paolo Ramaggioli e JacleRoi.

🎈Buon inizio settimana #winelover 🍷


🇬🇧 🎈 Please be sincerely, what do you think of 🍇Sagrantino❓ Grape unique in its kind because thanks to the type and concentration of tannins, it’s able to give wines of structure, body and muscular, like no other grape variety.

Wednesday, June 9th I had the pleasure of spending the day at Terre de la Custodia, winery of the Farchioni Family in Gualdo Cattaneo, on the occasion of the ‘Anteprima Sagrantino 2017’. Happy picnic in the open air, on the gras, chatting with friends I haven’t seen in a long time: a beautiful basket of wicker full of local delights, a couple of glasses of Montefalco 🍇Grechetto ’20 and Rosè ’20, Pinot Noir, Merlot and Sangiovese, expressive of pomegranate, raspberry, hawthorn, rose petals and aromatic herbs, fresh and savory, practically perfect for the occasion. An emotional and fun cooking class with Chef Massimo Infarinati, even if Trotterwine and I have been more engaged with Gladius Classic Method, 🍇Grechetto and Pinot Noir, 48 months on the yeasts, where notes of citrus class and small pastry meet the nose, while the palate is stimulated by fine bubbles, fresh and savory.  The peak came with the vertical tasting of Sagrantino di Montefalco from the 2017 barrel trial to the 2004 vintage, passing through 2016, 2015, 2013, 2010, 2008 and 2004, where it has been tested how the excellent work in the vineyard and in the cellar can bring this rough and ‘masculu’ vine to express itself with grace and a touch of delicacy. I will dwell on 2016, where the regular climate without scorching heat, has led to a perfect ripening of the grapes: intense ruby, suggestions of ripe red fruit, violet, sweet spices, sultanas and red orange. The palate is a progressive development, the caloric wrapping finds balance with tannin and acidity. The 2008 vintage is one of the historical ones: ruby with orange nuances. Expressive of plums, blackberries in jam, cassis, rhubarb, underbrush, cocoa and tobacco. Powerful and enchanting with intense tannins and a finish with balsamic notes.

Thanks and congratulations for everything to the Farchioni Family, Daniele Sevoli, Danilo Trapasso, Massimo Infarinati, Paolo Ramaggioli and Jacleroi.

🎈Have a great week #winelovers 🍷

#terredelacustodia #umbria #adv #sagrantinodimontefalco

Terre de la Custodia
Località Palombara – 06035 Gualdo Cattaneo (PG)
Tel. 0742 929 51
Fax 0742 929 595
Email info@terredelacustodia.it

(Visited 19 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *